Marketing strategico per le farmacie: le abitudini d'acquisto del consumatore al primo posto

Una peculiarità comune a tutti i mercati sta nel cambio delle abitudini d'acquisto dei consumatori. Questa dinamica vale anche per il mondo delle farmacie, dove l'esigenza di mettere in pratica un piano di marketing strategico diventa sempre più importante.

Le attività di marketing strategico che vanno ad impattare funzionalmente su quello che è il business della farmacia hanno varie sfaccettature. Una cosa però è sicura, il fine ultimo di molte di queste è quello di arrivare ad una gestione ottimale e migliorata dell'immagine della farmacia stessa.

Infatti, è solo da poco che i gestori di farmacie (soprattutto se si tratta di piccoli punti vendita) hanno capito l'importanza dell'allestimento delle vetrine, degli scaffali e di tutto ciò che rimanda alla promozione interna tramite un visual merchandising efficace.

L'importante, dunque, è dimostrarsi in grado di poter offrire alla propria clientela u 'ambiente ordinato e accogliente, in modo da agevolare l'acquisto dei prodotti da parte di questi ultimi in completa autonomia. Oltre a ciò, dovranno comunque essere create le condizioni necessarie per attirare in store il cliente.

Marketing strategico per le farmacie

 

 

 

I principali fattori del marketing strategico per le farmacie

Un fattore caratterizzante delle farmacie è il saper trasmettere una certa familiarità ai propri clienti. Considerando quindi l'ampia concorrenza nel settore, la differenza la farà principalmente la qualità del servizio offerto.

La farmacia, infatti, non è più vista solamente come un riferimento per chi si vuole curare, ma altresì come il luogo più indicato per trovare prodotti inerenti al mantenimento del benessere. Per tali ragioni, il background di chi lavora in una farmacia dovrebbe essere sempre più ampio e qualificato, in modo da sapersi adattare a seconda delle esigenze del consumatore.

Un altro aspetto strategico del retail farmaceutico consiste nell'e-commerce e nel delivery, così come nell'acquisto drive through, ossia l'acquisto senza scendere dall'automobile. Tutti servizi che hanno subito un’accelerazione importante nel periodo pandemico e che mirano ad andare incontro alle esigenze del cliente, rendendo più efficiente l’esperienza d’acquisto.

Infine, vista l'importanza sempre maggiore dei social, è importante oggi investire nell'ambito digitale, in particolare con personale giovane e preparato, in grado di gestire e rendere attraenti le pagine social e i siti internet. Questo sarà un passo fondamentale per chiunque aspiri a raggiungere anche il target della fascia più giovane della popolazione, ormai dipendente dal mondo tecnologico.

Gestione e automazione come solide basi di un marketing strategico

Marketing strategico per le farmacie

Il farmacista contemporaneo non è solo attento alle dinamiche dirette in ambito marketing, ma è sensibile a tutte le più recenti tecnologie che permettono di rendere l’esperienza del cliente estremamente soddisfacente.

Ecco perché, anche attuando una nuova strategia di marketing per migliorare il proprio business, è bene facilitare il lavoro alla base e conseguentemente la distribuzione.

Da questo punto di vista, può fare moltissimo l'automazione. I magazzini automatizzati infatti diventano lo scheletro delle farmacie del futuro, garantendo una distribuzione rapida del farmaco e dei vari prodotti, donando al tempo stesso un’immagine molto moderna alla farmacia.

Per tali motivi, pur avendo un solido piano di marketing, la cosa migliore è sostenerlo con una forte matrice organizzativa alla base che faciliti la gestione e reperibilità del farmaco, andando incontro alle nuove esigenze dei clienti e alla nuova velocità alla quale corre il mondo farmaceutico.